12 Giorni – 11 Notti
Durata
India
Luogo
1050 EUR
A partire da

India & Nepal

Partenze Garantite a Date Fisse

Dal 01 aprile al – 31 marzo 2020

1

Italia / Delhi

Arrivo a Delhi in giornata, benvenuto floreale e assistenza in aeroporto. Trasferimento e sistemazione in hotel. Pernottamento.

2

Delhi

Dopo la colazione intera giornata per visita della città. Rientro in hotel e pernottamento.

Delhi, Capitale dell’India e porta più importante del Paese. L’eredità britannica influenza ancora Nuova Delhi. La divisione tra la nuova e la vecchia città sta proprio nella distinzione tra la capitale dell’impero britannico e quella della dinastia “Moghuls”.Da vedere:  Jama Masjid, la più grande Moschea in India commissionata dall’Imperatore Mughal Shah Jahan;  sempre su richiesta dell’imperatore, il Red Fort, una fortezza costruita con pietra arenaria rossa con 2 km di mura; Chandni Chowk, nella vecchia Delhi, la via principale più nota e frequentata in India con i suoi venditori ambulanti e risciò; Rajghat,  dove il Mahatma Gandhi fu cremato dopo essere stato assassinato nel 1948. E poi l’India Gate, con i suoi palazzi governativi Presidents House e il Parlamento, e il Minareto di Qutab, un’imponente torre alta 73 metri.

3

Delhi / Kathmandu

Dopo la colazione trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo su Kathmandu.All’arrivo assistenza in aeroporto e trasferimento in hotel. Resto della giornata a disposizione. Pernottamento.

4

Kathmandu

Dopo la colazione visita a Swoyambhunath, Patan. Rientro in hotel e pernottamento.

Swayambhu Nath Stupa, a tre chilometri a ovest dal centro città direttamente sulla cima di una collina. Questo Stupa (monumento spirituale dove vengono conservate le reliquie), è uno dei luoghi più sacri in Nepal e la sua creazione è legata al primordiale lago che forma la valle di Kathmandu.La legenda vuole che proprio in questo lago Buddha piantò un fiore di loto dal quale spuntò una luce brillante che concede l’Illuminazione. Patan Durbar Square: (Sito patrimonio Unesco del Mondo), come la sua controparte a Kathmandu è un’incantevole piazza con palazzi, giardini artistic, e numerosi templi Pagoda. L’ex palazzo reale è proprio nel centro religioso  e sociale di Patan, e il suo museo contiene una serie di statue in bronzo e oggetti religiosi. Uno dei templi, invece, più degni di

nota è quello dedicato al dio Hindu Krishna, costruito interamente in pietra.

5

Kathmandu

Dopo la colazione visita di  Bhadgaon e Bouddhanath. Rientro in hotel e pernottamento.

Bhadgaon: (Bhaktapur Durbar Square, altro sito patrimonio Unesco nel Mondo), come entrerete all’interno non si può che essere sopraffatti dalla sensazione di armonia interiore. Così è l’arte e l’architettura qui. Il palazzo dalle 55 finestre, del XV secolo situato alla sinistra della porta di ingresso, ispira grande ammirazione. Al suo interno la Galleria Nazionale di Arte. L’ingresso al Palazzo, Golden Gate, è un capolavoro dell’arte in rilievo. Di fronte al palazzo una serie di templi di vari design. Boudha Nath: è uno degli Stupa più grandi del Sud-Asia, ed è il centro focale del Bussdhismo tibetano in Nepal. Il tumulo bianco si staglia per 36 metri sopra le teste. Si trova sulla vecchia rotta per il Tibet dove i mercanti tibetani si fermavano per offrire preghiere per molti secoli. Quando nel 1950 i rifugiati tibetano entrarono in Nepal, molti decisero di rimanere a vivere proprio introno al Bouddha Nath. Costruirono molti Monasteri (Gompa) e fu così che nacque il “Piccolo Tibet”. Questo è ancora uno dei migliori posti nella valle per osservare la vita dei Monaci Tibetani, dove camminano con le loro toghe bordeaux. Molte persone credono che Bouddha Nath fu costruito nel V secolo, ma non c’è ancora la prova certa. Questo Stupa, si dice, conserva, i resti di Kasyap venerato sia dai buddisti che induisti.

6

Kathmandu / Varanasi

Dopo la colazione trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo su Varanasi. All’arrivo, assistenza in aeroporto e trasferimento in hotel. Nel pomeriggio visita della città. In serata cerimonia sulle rive del Gange. Rientro in hotel e Pernottamento.Varanasi, conosciuta anche come Kashi e Banaras, deve il suo nome alla restaurazione del vecchio nome che significava “tra i due fiumi” Varuna e Asi. La città è uno dei luoghi di pellegrinaggio più importanti in India. Situato sulle rive del sacro fiume Gange c’è il Tempio di Kashi Vishwanath, dedicato al Signore, Shiva. Più conosciuto come Tempio d’oro per via della doratura sulla guglia di 15,5 metri di altezza.

7

Varanasi / Khajuraho

Di mattina presto trasferimento sulle rive del Gange per un giro in barca e assistere al rituale compiuto dai pellegrini prima che il sole sorga: scendono dai Ghat e depongono nel fiume ghirlande di fiori,  grano e lampade a olio per lavare via i peccati nelle acqua sacre o per cremare i loro cari, creando così un’atmosfera suggestiva. Rientro in hotel per una doccia veloce e la colazione. Dopo trasferimento all’aeroporto in tempo utile per il volo su Khajuraho. All’arrivo, assistenza in aeroporto e trasferimento in hotel. Giornata a disposizione. Pernottamento.

8

Khajuraho / Orchha

Dopo la colazione visita alla città, incluso il tempio di kamasutra. Nel pomeriggio partenza per Orchha. Trasferimento in hotel e pernottamento.

Khajuraho, in un tempo incredibilmente breve di 100 anni, dal 950 AC al 1050 AC, questa città ha visto completare tutti i suoi templi, di grande ispirazione e molto creativi. Oggi, degli 85 originali solo 22 sono sopravvissuti alle insidie del tempo, e sono un inno alla vita, alla gioia, alla creatività, ma soprattutto alla fusione dell’uomo con il creatore.

9

Orchha / Jhansi / Agra

Dopo la colazione visita di Orchha. Nel pomeriggio trasferimento alla stazione in tempo utile per la coincidenza per Agra. All’arrivo trasferimento all’hotel e pernottamento.Orchha, fondata nel XVI secolo dal capo Bundela Rajput, Rudra Pratap, che scelse questo lembo di terra lungo i fiume Betwa come sua capitale ideale. Il più noto tra i sovrani successivi,  Bir Singh Ju Deo, fece costruire il Jehangir Mahal, un palazzo a più livelli con ripide scalinate, per la visita ad Orchha dell’imperatore Jehangir e rappresenta l’apice dell’architettura islamica medioevale. Da qui la vista delle guglie e dei cenotafi è spettacolare.

10

Agra / Fatehpur Sikri / Jaipur

Al mattino presto visita del Taj Mahal. Rientro in hotel per una doccia veloce e la colazione. In mattina visita dell’Agra Fort.  Nel pomeriggio partenza per Jaipur con sosta a Fatehpur Sikri. Arrivo a JAipur e trasferimento in hotel. Pernottamento. Taj Mahal, riflette l’intensità di un amore. La legenda vuole che il principe Qhurram, girando per il bazar di Agra, vide una ragazza. Fu amore a prima vista per entrambi. Il Taj Mahal fu costruito da Shah Jahan in memoria di sua moglie Mumtaz Mahal. La costruzione iniziò nel 1631 e i lavori non furono completati fino al 1653. Agra Fort, fortezza costruita dal grande imperatore Akbar nel 1565, il forte è un capolavoro di design e di costruzione. Fatehpur Sikri, la città della vittoria, antica città fortificata e vecchia capitale dell’impero dei Moghuls, venne fatta costruire dall’imperatore Akbar nel 1569 insieme ad una moschea, ancora in uso oggi, e tre palazzo per ciascuna delle sue mogli. Alla morte dell’imperatore, però, la città venne abbandonata poiché sorgeva in un’area con carenza di acqua. Dichiarata sito Patrimonio dell’Umanità, quello che rimane oggi di questa città è solo l’area del Palazzo caratterizzata non da strade ma da terrazze, utilizzate per altri complessi: Jama Masjid, la moschea con all’interno del suo cortile la tomba di Sheikh Salim Chishti; Buland-Darwazah, la porta della Vittoria; il Khass Mahal, il Shahi-Bazar, il Mina-Bazar, il Panch-Mahal, il padiglione di cinque piani ognuno con dimensioni sempre più piccole dell’altro, Khwabgah, la casa dei sogni dedicata al riposo,  Diwan-i-Khass, la sala delle Udienze Private, Diwan-i-Am, la sala delle Udienze Pubbliche; l’ Anup-Talao e Chaupar.

11

Jaipur

Dopo la colazione visita di Jaipur ed escursione ad Amber, in jeep o elefante. Rientro in hotel e pernottamento.

 Jaipur, popolare col nome di “città rosa”, Jaipur è una destinazione importante del triangolo d’oro per il turismo dell’India. Fondata nel 1727 da uno dei più grandi sovrani del clan Kachhawaha, l’astronomo Sawai Jai Singh. Il colore rosa veniva usato a quel tempo per creare contrasto con gli edifici di arenaria rossa delle città degli imperatori Mughal e fu riutilizzato nel 1876 per la visita del principe del Galles. Amber Fort, situato a  11 km a nord di Jaipur. Amber era la vecchia capitale del Clan rajput Kachchwaha, che regnò per circa otto secoli. Con l’aumentare della  popolazione, e vista anche la scarsità dell’acqua ad Amber, il Maharaja Sawai Jai Singh avviò i lavori  per una nuova città: Jaipur. L’Amber Fort è un complesso di giardini e cortili. Molte stanze hanno deliziose pitture, pietre preziose e specchi. Uno dei più affascinanti è Sheesh Mahal dove una semplice lampada, riflessa negli specchi da luce a tutta la stanza.

12

Jaipur / Delhi / Italia

Dopo la prima colazione, mattina a disposizione per il relax e partenza per Delhi. Arrivo e cena in un ristorante indiano. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.


Giorno Destinazione Vettore Distanza / Tempo

Giorno 01

Italia – Delhi

volo

Giorno 02

Delhi

Giorno 03

Delhi – Kathmandu

volo

Giorno 04

Kathmandu

Giorno 05

Kathmandu

Giorno 06

Kathmandu – Varanasi

volo

Giorno 07

Varanasi – Khajuraho

volo

Giorno 08

Khajuraho – Orchha

Via terra

178 km / 4 ore circa

Giorno 09

Orchha – Jhansi

Jhansi – Agra

Via terra

treno

20 km / 30 min circa

(17:51 PM / 20:35 PM)

Giorno 10

Agra – Fatehpur Sikri

Fatehpur Sikri – Jaipur

Via terra

Via terra

38 km / 1 ora circa

212 km / 4 ore circa

Giorno 11

Jaipur

Giorno 12

Jaipur – Delhi

Delhi – Home

Via terra

volo

250 km / 5 ore circa

  •  Partenze garantite dal 01/04/2019 – 30/09/2019

 Mese Aprile Maggio Giugno Luglio Agosto Settembre
Date di partenza 11 09 06 04 01 05
Date di partenza 18 16 20 18 22 12
  •  Partenze garantite dal 01/10/2019 – 31/03/2020

 Mese Ottobre novembre Dicembre Gennaio Febbraio Marzo
Date di partenza 10 07 05 16 06 13
Date di partenza 24 14 26 23 27 20
  •  Partenze garantite:

Tariffe  01/04/2019-30/09/2019 01/10/2019-31/03/2020
Prezzo a persona in camera doppia 1050 € 1400 €
Supplemento camera singola 410 € 515 €
Supplemento ingressi ai monumenti 170 € 170 €
Supplemento mezza pensione (cene in hotel) 235 € 235 €
Supplemento pensione completa 355 € 355 €
  • Hotel scelti (o similari):

Città Hotel 4∗ 
Delhi The Suryaa / Crown Plaza /Regent Grand / The Leela Ambience
Kathmandu Everest Hotel / Soaltee Crown Plaza / Radisson
Varanasi Radisson / Taj Gateway / Ramada
Khajuraho Radisson / Ramada
Orchha Amar Mahal / Orchha Resort
Agra Grand Imperial / Howard Park / Mansingh Palace
Jaipur Mansingh Palace / Park Prime / Radisson
  •  Dettaglio Volo:

Compagnia N.Volo Classe Partenza  Arivvi Durata
Indigo Economy Delhi  10:55 Kathmandu 13:00 1h 50min Diretto
Spice Jet Economy Delhi 15:50 Kathmandu  17:40 1h 35min Diretto
Air India Economy Kathmandu 14:25 Varanasi 15:05 55 min Diretto
Buddha Air Economy Kathmandu 16:00 Varanasi 16:50 50min Diretto
JetKonnect Economy Varanasi 12:25 Khajuraho 13:15 50min Diretto
Air India Economy Varanasi 12:30 Khajuraho 13:20 50min Diretto
  •  Dettaglio Treno:

 Treno  N.Treno Class Partenza  Arivvi Durata
NDLS Shatabdi 12001 Jhansi 17:51 Agra 20:35 2h 20min Express Train
  • La quotazione include:

Benvenuto floreale con ghirlanda di fiori freschi e nostra assistenza
11 pernottamenti e prima colazione,in camera doppia negli hotel previsti o similare
Giro in barca sulle rive del Gange a Varanasi
Giro in Jeep o in elefante all’Amber Fort
Bottiglia di acqua durante i viaggi a lunga distanza
Guida locale durante le escursioni
Principali tasse locali hotel, IVA e tasse governative.
Visite ai principali monumenti di ogni città.
Escursione in programma,effettuate con mezzi dotati di aria condizionata.
Pedaggi e tasse strada, carburante,parcheggi e autorizzazioni.
  • La quotazione non include:

Voli intercontinentali ed interni, visto di ingresso, assicurazione.
Tasse aeroportuali.
Pasti e acqua non menzionati nel programma.
Ingresso ai mesei e/o monumenti,tassa per camera / video
Mance, facchinaggio,bevande e spese personale
Tutti i servizi e gli ingressi non indicati nel programma.

 

Attività facoltative, su richiesta senza supplemento

  • Visita ad una famiglia Indiana con cena, per assaporare e interagire con la vita quotidiana delle famiglie indiane
  • Lezione di cucina indiana
  • Visita notturna della città

    INFORMAZIONI IMPORTANTI

  • La guida in italiano sarà a disposizione solo nelle città dove queste sono disponibili, e la guida inglese in tutte le altre
  • Guida accompagnatore per tutto l’itinerario disponibile su richiesta con supplemento
  • La sistemazione è prevista in hotel di buona qualità
  • Check-in / out è alle 12 nella maggior parte degli hotel
  • Taj Mahal ad Agra chiuso il Venerdì
  • Silver Street a Delhi chiusa la Domenica
  • Red Fort a Delhi chiuso il Lunedì
  • Museo Nazionale a Delhi chiuso il Lunedì
  • Estensioni all’itinerario saranno possibili su richiesta, con supplemento.
  • Notti supplementari disponibili su richiesta in ciascuna città, con supplemento.
  • Visto di ingresso obbligatorio, non incluso, e da richiedere prima della partenza agli uffici di competenza in Italia.
  • Se gli hotel indicati non saranno disponibili, saranno sostituiti con altri di pari categoria e standard
  • Piccole deviazioni al programma potrebbero essere necessarie a seconda del tempo, della viabilità stradale, degli orari dei voli previsti e dalla disponibilità delle camere
  • Tasse locali, adeguamento valutario e carburante potrebbero subire variazioni da parte degli Enti/Governo indiani. In questo caso le tariffe saranno adeguate di conseguenza.
  • In India non vi è alcuna rilevanza tra la distanza e la durata del viaggio, questo dipende dalle condizioni delle strade e dal traffico presente lungo il percorso
  • L’itinerario potrebbe subire variazioni per cause non dipendenti dal nostro controllo (ad esempio scioperi locali), ma ogni sforzo sarà fatto per mantenere l’itinerario così come proposto
  • I clienti dovranno essere completamente assicurati. La società non si assume responsabilità per eventuali perdite o danni agli oggetti personali, o per emergenze sanitarie durante il tour
  • La biglietteria aerea emessa, domestica o internazionale, non è rimborsabile. SGV non è responsabile in caso di cancellazioni o ritardi. In questi casi rivolgersi alla compagnia aerea
india 3